Welcome to

  • Instagram - Bianco Circle

IDEE E SUGGERIMENTI PER IL WEEKEND E IL TEMPO LIBERO

Scopri altre idee per passare una giornata all'insegna della bellezza e della cultura italiana!

  • time2travel

Antro del Corchia - Stazzema (LU)

Aggiornato il: mag 1


Partenza: Arezzo

Distanza: 2h 30'

Voto: 4/5

Da visitare nella stessa giornata: Lucca

«L'unico posto in cui potete trovare il buio assoluto è dentro una grotta, nemmeno nello spazio siderale c'è così poca luce»: così ha esordito la nostra guida non appena il primo sensore ha fatto scattare le luci all’imboccatura dell’Antro del Corchia, illuminando la grotta come fosse la bocca di un Exogorth. Con le dovute differenze tra noi e l’equipaggio del Millennium Falcon, una volta varcata la soglia marmorea dell’Antro ci sentiamo un po’ tutti ardimentosi e assetati di avventura. Rassicurati da quella cosa che è sempre mancata ai veri avventurieri ed esploratori: l’essere in sicurezza. Tutto il percorso, infatti, è costruito su camminamenti di acciaio e alte balaustre.


Ogni metro di percorso meriterebbe una sosta e il tempo a disposizione sembra sempre insufficiente per ammirare la “gran valentia” dell’artista Natura: architetta, pittrice, scultrice. Le parole della guida - una ragazza simpaticissima e preparata - illuminavano la nostra profonda ignoranza in fatto di speleologia e geologia, mentre la luce elettrica faceva brillare “La capanna”, “L’albero di baobab”, “L’aquila”...

ANTRO DEL CORCHIA

La figura conosciuta come "L'Aquila" all'interno dell'Antro del Corchia (LU)

L'Antro del Corchia fa parte del complesso carsico del Monte Corchia, il più vasto sistema sotterraneo d'Italia e uno dei maggiori del mondo. L'Antro fu scoperto per caso nel 1840 dal naturalista Giuseppe Simi che chiamò l'imboccatura da lui trovata Buca d'Eolo a causa del forte vento che si sprigionava. L'ingresso turistico attuale non è però la Buca d'Eolo ma un tunnel artificiale servito negli anni '90 come saggio estrattivo.


Il percorso si snoda per circa 2km e il dislivello massimo è di 43 m. Tutto il tragitto è costruito su passerelle in acciaio inox con doppio corrimano, quindi è molto sicuro e agevole da percorrere. La temperatura è di 7° e il livello di umidità è del 100%.

Il complesso carsico del Monte Corchia è il più vasto sistema sotterraneo d'Italia e uno dei maggiori del mondo

Non sono necessarie scarpe da trekking, vanno benissimo delle scarpette con suola in gomma. La temperatura è bassa quindi vi consigliamo di vestirvi bene: golf, felpa (preferibilmente con cappuccio), k-way e/o tucano impermeabile.

Non è possibile visitare la grotta in modo individuale ma solo con visita guidata (dura 2h ed è gradita la prenotazione). Per prenotare dovete chiamare il numero 0584-778405 (non vi preoccupate se ci pensate all'ultimo, noi abbiamo chiamato il giorno prima!)

Biglietto: 15€

Link utili: Sito Web Ufficiale - Antro del Corchia: http://www.antrocorchia.it/

Tutte le foto, se non altrimenti specificato, sono state fatte da Fabiana e sono liberamente condivisibili. Per altre foto visita la nostra Galleria Fotografica

0 visualizzazioni