Welcome to

  • Instagram - Bianco Circle

IDEE E SUGGERIMENTI PER IL WEEKEND E IL TEMPO LIBERO

Scopri altre idee per passare una giornata all'insegna della bellezza e della cultura italiana!

  • Agnese Nocenti

Mimmo Paladino - La Regola di Piero (AR)

Aggiornato il: mag 19

Dove: Arezzo

Quando: 15 giugno 2019 - 31 gennaio 2020 (Terminata)


Ogni opera parla dell'artista che l'ha creata, perché creandola vi ha riposto un pezzetto della propria anima che comunica a chiunque sia disposto ad ascoltarlo. Spesso è un monologo, raramente un dialogo.

È dialogo quando vi si accosta un altro artista; le nuove opere che ne scaturiscono sono come contrappunti, come concerti a due voci che talvolta si intrecciano armoniosamente e talvolta danno vita a schermaglie dense di contrasto. Con un orecchio allenato se ne possono apprezzare tutte le sfumature, l’importante è abbassare il volume del resto del mondo.


Entrando in piazza San Francesco, sobbalziamo davanti al blu elettrico di un altissimo obelisco votivo fatto di numeri, un guardiano imponente agli affreschi di Piero della Francesca che tutto il mondo ci invidia.

Oltrepassando la soglia della chiesa sconsacrata di Sant’Ignazio ci immergiamo nel silenzio dei “Dormienti”, una distesa di corpi di terracotta sulla quale vegliano dei coccodrilli con numeri incisi sul muso.

Raggiunto lo spiazzo della Fortezza Medicea, ci sentiamo piccoli di fronte a degli enormi specchi ustori, uno dei quali sembra esibire spirali logaritmiche.

Questo è solo un assaggio dell'esposizione "La Regola di Piero", omaggio delicato ma consistente a Piero della Francesca da parte di Mimmo Paladino, nome di spicco della scena artistica contemporanea, nonché autore della Lancia d'Oro dell'edizione numero 139 della Giostra del Saracino. Una sfida stimolante per un artista poliedrico come Paladino, chiamato a rivestire l'impugnatura di un'arma medievale con un contrappunto tra la propria anima e quella di Leonardo da Vinci.


Articolo scritto per il periodico "Il Bastione" e pubblicato sul n.4 (Settembre 2019)


Tutte le foto, se non altrimenti specificato, sono state fatte da Fabiana e sono liberamente condivisibili. Per altre foto visita la nostra Galleria Fotografica

0 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now